Demoni – tipologie

di Morgana Commenta

Oggi parleremo di alcuni demoni, cioè degli angeli creati da Dio per la sua gloria. I demoni si sono allontanati da Dio per cercare la propria soddisfazione. Il demonio non è Dio, esso non è onnipotente, nè onnisciente, nè onnipresente, durante alcuni esorcismi al diavolo chi fu chiesto di indicare come passasse la sua esistenza, esso rispose con una frase latina leggibile da destra e da sinistra: “andiamo in giro di notte, e siamo consumati dal fuoco“.

Per la religione islamica essi si chiamano Jinn e sono stati creati dal fuoco : “e i demoni creati da fiamma di un fuoco senza fumo”, sono nati prima degli esseri umani : “creammo l’uomo con argilla secca, tratta da mota impastata.

Dopo il concilio Laterano del 1215 si giunse a codesta divisione:
Murmur Conosciuto sia come duca che come conte, fa da tramite al mago con le anime dei morti, fornisce onori conosce la filosofia e rivela il futuro.
Musisin il potere sugli affari
Naberius E’ un marchese, ha il potere di far restituire onori al mago che ne è stato privato, conosce la virtù della logica.
Nesbiros
Orias E’ un marchese, concede onori, tramuta gli uomini e la loro forma se gli viene chiesto, insegna l’astrologia.
Orobas E’ un principe, sua facoltà è quella di far riconciliare i nemici, conosce il futuro, comanda venti legioni.
Ose E’ un presidente, causa allucinazioni e follia, tramuta in qualsiasi cosa l’aspetto dei nemici del mago che lo evoca, conosce tutte le arti e le scienze.
Paimon E’ un re, fa acquistare onori e dominio sugli uomini, conosce le arti e le scienze, fornisce al mago gli spiriti familiari.
Phoenix E’ un marchese, obbedisce ad ogni ordine del mago, sotto il suo influsso sono la poesia e la letteratura, rivela il futuro.
Procel E’ un duca, conosce le scienze e la matematica.
Purson E’ un re, conosce le locazioni dei tesori, rivela il futuro e fornisce gli spiriti familiari.
Raum E’ un conte, provoca l’amore fra due persone e riconcilia i nemici, ruba in favore del mago.
Ronobe E’ un conte ma è conosciuto anche come marchese, conosce le lingue, rende amici i nemici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>